Home page‎ > ‎

Indebitata e abbandonata

Un'operaia cinquantenne madre di quattro figli (di cui uno ancora a carico) si trova in una difficile situazione finanziaria a causa dell'irresponsabile comportamento del marito, il quale nel corso degli anni ha accumulato una notevole mole di debiti a carico della famiglia e si è infine reso irreperibile.
In particolare la donna si trova a dover pagare un canone di affitto maggiorato di circa euro 150 al mese per coprire cinque anni di canoni impagati lasciati dal marito e deve inoltre saldare sanzioni per infrazioni al Codice della Strada per circa euro 1.000. Per fare fronte alle necessità contingenti ha a sua volta accumulato debiti sia per le utenze sia per l'affitto, originando anche uno scoperto sul proprio conto corrente bancario. In totale le esposizioni risultano pari a circa euro 7.000.
A fronte di un reddito da lavoro dipendente di circa euro 1.000 mensili, la Fondazione Anti Usura CRT interviene garantendo un prestito di 60 mesi, con rata mensile di ammortamento di circa euro 125, garantito unicamente da pagherò sottoscritti dalla richiedente.